ABITARE IL GARDA

Una architettura solida e stabile non basta a spiegare il concetto di casa. La definizione nasce e si forma quando la struttura si anima, prendendo vita dai propri elementi caratteriali. Tre sono i tratti distintivi della villa progettata : lo spazio libero, la luce naturale e il colore dei materiali di rivestimenti e finiture. Tre componenti che, incontrandosi in un intarsio geometrico e ordinato, dettato dalle stesse linee architettoniche, forgiano la personalità contemporanea di questa dimora. Lo spazio : l’essenzialità dell’arredo rende volutamente tangibile e fisico il volume del “vuoto” in cui è organizzata soprattutto la zona giorno. Living e cucina condividono l’ambiente, ma protagoniste restano soprattutto l’ampiezza e la libertà di movimento delle diverse aree. La luce : grandi vetrate permettono alla luce naturale di diffondersi con intensità variabile negli spazi ariosi, creando giochi quotidiani di ombre e riflessi solari. Il colore : le finiture pittoriche ma soprattutto i rivestimenti personalizzano i vari ambienti. In particolare, la resina effetto cemento, è dominante tanto nella zona giorno quanto nelle camere del reparto notte.